Gli Effetti degli Steroidi sul Fisico: Una Guida Completa

Gli Effetti degli Steroidi sul Fisico: Una Guida Completa

Questo composto ha dimostrato varie attività biologiche, tra cui un effetto antitumorale ha mostrato qualche beneficio nei modelli di cellule di cancro del colon. L’attività antitumorale della withaferina A sembra essere mediata in parte dalla down-regulation dell’espressione del recettore α-estrogeno [103 ]. Tuttavia, non è stato osservato un legame tra l’assunzione di withaferina A e l’aumento dei livelli di T. I prodotti ashwagandha sono talvolta combinati con un estratto di Eleutherococcus senticosus (Araliaceae), noto anche come ginseng russo o siberiano, utilizzato come sostituto del ginseng tradizionale, Panax ginseng (Araliaceae). Tuttavia, ci sono una serie di effetti collaterali sotto forma di reazioni negative del corpo umano all’abuso di steroidi anabolizzanti che possono portare a condizioni croniche potenzialmente pericolose. Date le prove relative all’utilità degli androgeni nel trattamento della PGS e del desiderio sessuale ipoattivo nelle donne, i SARM rappresentano una terapia futura potenzialmente attraente.

  • I soggetti dello studio sono stati sottoposti a valutazioni mediche, fisiologiche e neuropsicologiche, nonché a test di laboratorio per testosterone totale e globulina legante gli ormoni steroidei.
  • I FANS sono quindi più che semplici analgesici, aiutano anche a ridurre l’infiammazione e abbassano la febbre.
  • Ancora una volta, ci sono pochissime prove che i composti presenti negli estratti di queste piante aumentino i livelli di T endogeno [ 106 , 107 , 108 , 109 ].
  • Esistono inoltre altri farmaci (anticorpi antinucleari e anticorpi anti-Scl-70) che possono indurre una sindrome simil sclerodermica (caratterizzata da rigidità e sclerosi della cute, fenomeno di Raynaud e mialgia) una cui interruzione determina la risoluzione della patologia (29).
  • Quasi tutti sono disponibili sia sotto forma di preparati OTC (senza obbligo di prescrizione), liberamente acquistabili senza ricetta medica, sia come farmaci da prescrizione a maggior dosaggio, da utilizzare in caso sia necessaria un’azione antinfiammatoria particolarmente marcata.
  • Ormone prodotto fisiologicamente durante gravidanza, viene assunto dagli atleti di sesso maschile per stimolare la funzione testicolare (e quindi maggiori steroidi in circolo) con effetti anabolizzanti.

Gli steroidi in forma liquida si somministrano per iniezione in muscolo (per intramuscolo) o in vena (per endovena) attraverso una cannula (un tubicino sottile che viene introdotto nella vena). In questo caso possono essere somministrati sia in bolo (in dose massiva non frazionata nel tempo) sia goccia a goccia (durata dell’infusione circa 30 minuti). Gli steroidi possono essere somministrati anche attraverso il catetere venoso centrale che viene inserito sotto Genotropin 36 IU Pfizer Labs prezzo cute in una vena vicino alla clavicola. Gli antinfiammatori steroidei hanno un utilizzo più specifico rispetto ai comuni FANS e mentre i FANS possono essere utilizzati in modo occasionale e sporadico, gli antinfiammatori steroidei necessitano invece di essere assunti in maniera regolare e per un periodo più prolungato. Inoltre, modelli animali indicano che gli steroidi anabolizzanti sopprimono il sistema immunitario, il che potrebbe peggiorare le infezioni.

Vie di somministrazione dei corticosteroidi

Questi farmaci condividono lo stesso meccanismo d’azione, quindi non dovrebbe esserci una differenza enorme tra l’uno e l’altro, ma sappiamo che esiste una certa variabilità nella risposta individuale, che fa sì che un farmaco sia più efficace su una persona e magari su un’altra meno. Esiste però un’altra categoria di farmaci ad azione antinfiammatoria, i corticosteroidi, ossia cortisone e suoi derivati, che invece richiedono prescrizione medica per poter essere utilizzati. I corticosteroidi agiscono più a monte rispetto ai FANS, bloccando l’enzima che libera l’acido arachidonico.

Tuttavia la terapia steroidea aumenta le complicanze macroangiopatiche nel diabete tipo 2 [32] (full text)ma non ha effetti negativi sulla mortalità (hazard ratio 1.39; IC 95% 0.92–2.11, corretto per età e sesso, fattori di rischio, complicanze e cancro) [33] (full text). In un gruppo di 127 pazienti con LES trattati con alte dosi di steroidi in un unico centro, la prevalenza del diabete è stata il 12.6% [19]. L’iperglicemia durante la degenza è associata ad un aumento di 4 volte del diabete post trapianto stabile[23]. Un studio eseguito a Singapore indica una incidenza cumulativa di diabete post trapianto di rene del 15.8% ad un anno, del 22.8% a due anni e del 24.6% a 3 anni [24] (full text). Dati più recenti indicano una incidenza cumulativa di diabete post trapianto di rene a 10 settimane del 17% [25] e totale del 32% [26].

Malattie Tropicali Trasmissibili da Vettori: Zanzare e Zecche

Gli steroidi anabolizzanti (steroidi androgeni anabolizzanti) sono spesso impiegati per potenziare le prestazioni fisiche e stimolare la crescita muscolare. Quando usati in modo improprio, ripetutamente ad alti dosaggi e senza controllo medico, possono determinare un comportamento bizzarro e irrazionale e un’ampia gamma di effetti fisici avversi. Gli steroidi, spesso utilizzati per migliorare le prestazioni sportive o per raggiungere obiettivi estetici, sono farmaci che possono avere controindicazioni significative per chi li assume. Nonostante i potenziali benefici, è essenziale comprendere gli effetti negativi che questi composti possono avere sul nostro corpo. In questo articolo, esploreremo le controindicazioni e i rischi associati all’uso di steroidi, offrendo una panoramica completa sui potenziali danni alla salute.

Purtroppo, non riducono neppure la mortalità del paziente, come invece atteso, vista la riduzione significativa di alcuni tra i principali fattori di rischio di malattia cardiovascolare (diabete, ipertensione, dislipidemia), sempre segnalata in questi casi [7]. Partendo da queste evidenze, ritengo che i protocolli senza steroide, oggi debbano porsi come unico obiettivo principale quello di evitare i noti effetti collaterali, al fine di migliorare la qualità di vita del paziente, migliorare la sua aderenza alla terapia e ridurre la morbilità cardiovascolare. Rispetto agli androgeni steroidei, i SARM sembrano essere tollerati molto meglio con poche incidenze di gravi effetti avversi. Inoltre, molti di questi agenti preclinici possono essere somministrati come terapie orali. Questo aiuta a ridurre il rischio di esposizione accidentale, come si può vedere con il testosterone topico, e può migliorare significativamente la facilità di somministrazione rispetto alle forme attualmente disponibili di TTh. Come descritto sopra, il trattamento con Enobosarm ha portato a piccoli aumenti dell’emoglobina in alcuni soggetti, aumenti dell’ALT e riduzione dei livelli sierici di HDL.

In ambito sportivo la gonadotropina corionica è assunta illecitamente dagli atleti di sesso maschile allo scopo di stimolare la funzione testicolare. Rischi La gonadotropina corionica può non essere efficace nello stimolare la funzione del testicolo inibita dall’eccesso di ormoni anabolizzanti e, talvolta, indurre anche la comparsa di tumori del testicolo. Questi composti sono utilizzati in medicina per trattare condizioni come asma e altre affezioni respiratorie. Oltre a un effetto di stimolo sulla frequenza cardiaca, i beta-2 stimolanti agiscono con effetto dilatatorio sui bronchi migliorando la respirazione e gli scambi di ossigeno. Nello sport, l’effetto broncodilatatore provocato dai beta-2 agonisti dovrebbe produrre a breve termine un potenziamento della capacità fisica.

C’è stato anche un suggerimento che gli analoghi 19-nor di androstenediolo e androstenedione siano convertiti nel corpo in nandrolone, sebbene ci siano poche prove a sostegno di questa affermazione [ 97]. L’esposizione cronica ai profarmaci T può portare ai tipici effetti collaterali degli steroidi anabolizzanti, tra cui lo sviluppo di cancro alla prostata, ai testicoli o al pancreas, ginecomastia, mascolinizzazione, riduzione dell’HDL, disturbi cardiovascolari e aggressività [94 ] . I proormoni T sono nell’elenco delle sostanze controllate in molti paesi e la loro produzione, possesso e uso sono proibiti.

In questo modo, nonostante gli inibitori della pompa protonica riescano a “sopravvivere” nel sangue solo per due ore al massimo, la secrezione acida viene inibita per un tempo più lungo (24-48 ore). La loro efficacia si è dimostrata sovrapponibile così come i possibili effetti collaterali. Se ha qualsiasi dubbio sull’uso di questo medicinale, si rivolga al medico o al farmacista. Chiaramente quando si parla di steroidi per la massa muscolare, si parla di AAS (testosterone e derivati, progestinici), volendo si può includere anche l’estradiolo che però non è chimicamente classificabile come androgeno. È doveroso far capire agli utenti che questo articolo è scritto solo a scopo informativo, senza pregiudizi verso chi sceglie liberamente la strada del doping. Non è neanche un incitamento all’uso di sostanze dopanti, ma rendere consapevole l’utente medio di cosa sia il doping e che effetti abbia sul nostro organismo.

Le terapie cortisoniche, tuttavia non sono esenti da possibili effetti collaterali e da controindicazioni. Questo aumentato rischio dipende sostanzialmente da tre variabili, ovvero il tipo di corticosteroide, il dosaggio e la durata del trattamento. Un deficit persitente di vitamina D determina osteomalacia e di conseguenza fragilità ossea nell’adulto. Tale condizione può essere determinata anche da farmaci che stimolano il catabolismo della vitamina D (fenitoina, fenobarbitali, carbamazepina e antiepilettici) (58). In particolari in soggetti che fanno, da almeno 5 anni, uso di fenitoina, il rischio di sviluppare fratture (soprattutto di anca e calcagno) è aumentato del 29% pertanto in questo tipo di soggetti interventi preventivi, educativi e di monitoraggio devono essere messi in campo (59)(60). Anche la terapia a base di fluoruro è un fattore di rischio per le fratture da stress (5)(4).

Share

Add Your Comments

Your email address will not be published. Required fields are marked *